BLUE SCREEN FILM   -   P.IVA: 11023770016  - REA: TO 1181800

PRODUZIONI MULTIMEDIALI

Max Ferro (regista, sceneggiatore)

La sua fama è legata soprattutto al cult movie, scritto e diretto, “Io sono un vampiro”, prodotto dalla R.V.en. Uscito nelle sale cinematografiche nel 2004 e in seguito distribuito in dvd, è stato definito «Un originale contributo italiano alla produzione cinematografica in tema di vampiri...» (Andrea Menegotto - CESNUR). Specializzato in “Action Movie”, ha esordito alla fine degli anni ’80 con “Difesa Alekhine - Scacco con la morte” di Roberto Manara, come sceneggiatore e attore. Nel 1992 produce, dirige e interpreta “Shadow Warriors”, il primo e unico film italiano dedicato ai guerrieri Ninja. Al film partecipò come guest star Giorgio Ardisson, eclettico attore che ha recitato in 58 film dal 1959, esordendo con Totò,  e spaziando in pellicole di genere avventuroso, drammatico, giallo, horror, mitologico, spionaggio e western.

Dal 2008 si occupa di pubblicità, realizzando per la Cineciak s.n.c. oltre 600 spot per le sale cinematografiche. Nel 2013 fonda la Blue Screen Film, con il preciso scopo di creare una nuova realtà produttiva nel settore della fiction seriale basata sul Product Placement.


Antonio Castronovo (produttore, direttore commerciale)

E’ il perno attorno al quale ruota tutta l'attività della Blue Screen Film, dal momento creativo della scelta e dello sviluppo dei progetti, alla gestione e cura dei contatti - sponsor, agenti, stampa, associazioni ed enti pubblici - , fino alla "delicata" fase tecnico-artistica della post-produzione.

Dopo anni di esperienza nel campo della vendita e organizzazione di eventi, nel settore moda e spettacolo a livello nazionale, ha deciso di dedicarsi al cinema puntando sulla produzione indipendente.

Massimo Cerrato (ricerche e consulenza storica)

Medievista con la passione per l’archeologia e il volo. Membro del Centro UNESCO di Torino, collabora con il Gruppo Archeologico Torinese (GAT), oltre ad il portale del modellismo www.kitsshow.net. Le sue pubblicazioni recenti: La Foresta fossile dello Stura di Lanzo: Tutela del sito (Taurasia 2006), Torino 2006 (disponibile ora anche in rete su www.archeogat.it/taurasia/Taurasia_2006.pdf); Concorrenze religiose e signorili al confine fra i due antichi comitati di Torino e Auriate, in Bollettino Storico Bibliografico Subalpino 109, Torino 2011; UN LIBRO. Industria: città romana sacra a Iside. Recensione al testo di Emanuela Zanda (Taurasia 2012) Torino 2012 (disponibile ora anche in rete su www.archeogat.it/taurasia/Taurasia_2012.pdf); Terminologia socio-politica ai piedi delle Alpi: ' miles ' nel marchesato di Saluzzo in ARCHEOLOGIA LINGUA E CULTURA NELLE ALPI. STUDI IN ONORE DI JOHANNES KRAMER (FIRENZE ISTITUTO DI STUDI PER L'ALTO ADIGE); Firenze 2013.

Giovanni Puocci (mucista, compositore)

All'età di cinque anni ha il suo primo contatto con la musica e sperimenta con la stessa passione con cui i suoi coetanei si dedicano ai giochi. Inizia come tastierista in un gruppo musicale locale. La tastiera elettronica diviene il suo strumento preferito, ma per ampliare la sua esperienza musicale suona anche tamburi, basso, chitarra elettrica  e acustica. Si prepara per l'ingresso al Conservatorio in Germania ("Folkswangenschule") come compositore e sceglie il piano e la voce come strumenti di studio, ma poi converge tutti i suoi sforzi per la SFT "Scuola per Audio Engineer". Nel 2003 si diploma come tecnico del suono e produttore musicale in Germania. Compone la colonna sonora per il film "I know early to become old ... " ela sua musica arriva anche agli "Actors Studios" di New York con un pezzo scritto per un evento dedicato ad Anna Magnani rappresentato in un teatro 'Off Broadway', scritto da Theresa Gambacorta.

Maria Giuseppina Pagnotta (scrittrice, sceneggiatrice)

Laureata a pieni voti all’Università di Bari, pittrice, sceneggiatrice, drammaturga, scrittrice, poetessa.

La sua attività artistica prende il via nel 1974 in Poesie Giovanili 1974/1979. Citiamo solo alcune perle di una carriera artistica costellata di gemme. 1^ classificata: Premio Internazion.“G.Gioachino Belli”2008 Roma, romanzo – “La Ragazza Senza Volto”, 1^ classificata: Premio Cimitile 2012, 1^classificata: Premio Intern. Letterio “Cantino 2012″, 2^ classificata: Premio Letterario Internazionale Europa – Lugano – racconto “ Un angelo di nome Mahjouba”, Targa “GRAN PREMIO SAN PIETROBURGO PER L’ARTE” Accademia Internaz. dei Dioscuri Roma 2010. Sarebbe oltremodo oneroso enumerare tutti successi conseguiti da questa poliedrica artista. Tutte la branche artistiche sono state genialmente “toccate” e in tutte  ha lasciato il segno.

Le sue sceneggiature: Il nido del falco-2012; L’emozione all’improvviso 2012 – Dal vangelo secondo Mustafa 2013 – Non lo spegni il mare - 2013 – Un bacio da S.Maria di Leuca - 2013 – Grigliata di ferragosto – 2014 – Pranzo di famiglia - Un'estate una vita 2014 – Il guardiano di stelle 2014 - Il Santo del popolo 2014 .


Eric Claire (direttore artistico)

Franco Caraibico (French Guyana).

Show-man, attore, mimo, clown e un po’ mago. Fondatore con Jean-Claude Hertin della West Indian Company. Ha collaborato con Rai e Mediaset dal 1982 in poi e con il teatro alla Scala di Milano, come mimo e danzatore. Organizzatore di eventi, fotografo e Talent scout.

Giuseppe Carriero (Consulente in Social Media Marketing, social strategy, content curation e brand reputation)


Aiuta le aziende a ottenere il successo che meritano in rete.

Pianifica insieme al cliente le giuste strategie da intraprendere e gli strumenti a cui affidarsi. Effettua formazione alle figure interne all’azienda e affianca i responsabili di progetto.

Motto: 

1) Non vince chi è il  più forte... ma colui che collabora

2) Chi non migliora…  peggiora